aaa


aaa


aaa


aaa


  Scienze tecniche
Trattato di Restauro Architettonico

Diretto da Giovanna Carbonara, il Trattato di Restauro Architettonico è la maggiore opera di riferimento, nel settore del restauro e del recupero degli edifici. La trattazione affronta tutti i temi fondamentali del restauro e del recupero:

  • note metodologiche e storiche;
  • - analisi tecnica di materiali e strutture;
  • diagnosi degli edifici (elementi costruttivi, processi di degrado, saggi e indagini preliminari);
  • metodi e tecniche di intervento;
  • progetto e cantiere di restauro;
  • integrazione degli impianti negli edifici storici;
  • elementi di valutazione economica del progetto;
  • normativa di riferimento;
  • casi ed esempi commentati.

Nel suo complesso, le opere della collana di Restauro Architettonico offrono un'impostazione sistematica e una ricca documentazione iconografica, fornendo al professionista strumenti, nozioni e materiali per informarsi e formarsi nel campo del restauro e del recupero degli edifici.




> Contenuti e struttura ^

  • TRATTATO DI RESTAURO ARCHITETTONICO            acquista ad shop wki

Diretto da Giovanni Carbonara

Vol. I: Teoria metodi del restauro. Profilo storico. La materia degli antichi edifici. I tipi strutturali tradizionali.

Vol. II: Gli elementi costruttivi tradizionali. L'invecchiamento e il degrado. Analisi degli antichi edifici. Rilievo del degrado e diagnostica. I saggi e le indagini preliminari.

Vol. III: Le opere provvisionali. Gli interventi di conservazione su materiali e superfici. Gli elementi di conservazione su strutture ed elementi costruttivi. I materiali moderni per la conservazione. Il progetto di restauro.

 Vol. IV: La valutazione nel progetto di restauro. Il cantiere di restauro. La catalogazione dei monumenti. Schede di restauro. Carte, documenti e leggi.

 

  • RESTAURO ARCHITETTONICO E IMPIANTI        acquista ad shop wki

Diretto da Giovanni Carbonara

L’opera segue la stessa impostazione del Trattato di Restauro Architettonico, di cui costituisce il seguito e l’approfondimento su un tema - quello dell’integrazione degli impianti negli edifici storici - di sicuro interesse in Italia: l’opera infatti può essere proposta sia come proseguimento del Trattato (secondo la numerazione della sovracoperta) sia come opera autonoma e complementare rispetto al Trattato. Punti di forza dell’opera sono la trattazione ampia e sistematica, i ricchi apparati iconografici, di appendici e di indici, il collegamento al Trattato di Restauro Architettonico e la mancanza attuale di testi concorrenti. L’opera infatti colma un vuoto editoriale in modo innovativo e risponde alle esigenze più recenti dei professionisti del settore.

Vol.V  Requisiti storico-tecnici Premesse teoriche e di metodo Gli impianti nell’architettura storica Adeguamento tecnologico e normative I requisiti richiesti e le diverse tipologie impiantistiche Sezione B - Richiami di fisica tecnica ambientale La fisica dell’edificio L’ambiente per la conservazione delle opere d’arte Sezione C - Tecniche di controllo ambientale Impianti di climatizzazione

Vol. VI  Impianti tecnici di servizio Impianti idrico-sanitari Impianti di scarico Impianti elettrici e illuminotecnici Impianti di sollevamento e trasporto Impianti di sicurezza Impianto di distribuzione dei gas Impianti di comunicazione Sezione E - Tecnologie passive Architettura bioclimatica e edifici storici Eliminazione delle barriere architettoniche

Vol.VII: (in 2 tomi) Dal progetto al cantiere Problemi d'integrazione con le preesistenze Progettazione ed esecuzione Archeologia e impianti Scelte, stime e costi – Schede di restauro Cremona, Palazzo Cattaneo Roma, Galleria Borghese Prato, fortificazioni Roma, il Vittoriano Roma, Palazzo Barberini - Leggi e normative Leggi e normative italiane Leggi e normative europee Tabelle delle unità di misura

Vol. VIII: (in 2 tomi) Premesse teoriche e di metodo - La materia degli antichi edifici - Gli elementi costruttivi tradizionali - Rilievo manuale e strumentale - L’invecchiamento e il degrado - Lettura strutturale dell’edificio - Interventi sugli elementi costruttivi - Conservazione di materiali e superfici - Risanamento, adeguamento e sicurezza - Progetti italiani e internazionali di restauro e cantiere

vol. IX - I Grandi Temi di Restauro - Primo aggiornamento   acquista ad shop wki

Il Restauro in Europa, nei paesi pan-americani, asiatici, orientali e africani - Restauro dell'archittetura contemporanea e dei giardini storici - Strutture protettive in archeologia - Aspetti energetici e progettazione fisico-tecnica -  Linee guida e documenti per la progettazione di restauro e la pratica professionale - Aggiornamenti legislativi e documenti internazionali

vol. X - I Grandi Temi di Restauro - Secondo aggiornamento    acquista ad shop wki

Affidandosi all'esperienza di autori affermati e di professionisti di alto livello, l'opera propone un'analisi approfondita di tutte le più recenti tecniche di restauro nonchè di aspetti economico-finanziari e procedurali, offrendo agli operatori del settore una guida affidabile e aggiornata sulle ultime tendenze del restauro architettonico.

vol. XI - I Grandi Temi di Restauro - Terzo aggiornamento     acquista ad shop wki

L'opera presenta casi pratici e attuali che delineano gli utlimi sviluppi in tema di riqualificazione di beni culturali, restauro di monumenti, interventi paesaggistici, cantieri di restauro, con una panoramica su progetti recenti in Italia e all'estero.


  • MATERIALI PER IL RESTAURO E LA MANUTENZIONE

Diretto da Claudio Montagni

Materiali per il Restauro e la Manutenzione è un volume complementare al Trattato di Restauro Architettonico: il volume approfondisce l'analisi dei materiali utilizzati in edilizia, anche nel passato, in funzione degli interventi di conservazione, recupero o restauro da fare oggi su un edificio. Sono analizzate tutte le caratteristiche tecniche e funzionali dei principali tipi di materiale edilizio: reperibilità e uso in Italia, manutenzione, compatibilità. L'opera presenta le tecnologie e le operazioni di conservazione da utilizzare, nonché le normative tecniche di riferimento nel settore edile e dei beni culturali.

SEZIONE A – Materiali preindustriali

 

A1 – Materiali storici naturali

A2 – Materiali storici artificiali

A3 – I leganti

A4 – I pigmenti

A5 – Le tecniche di base

A6 – Qualità dei materiali primari storici

 

 

SEZIONE B – Materiali postindustriali

 

B1 – I cementi

B2 – Le resine

B3 – Vernici, pitture, smalti

B4 – I biodeterogeni

 

 

 SEZIONE C – Degrado e restauro dei materiali

 

C1 – Degrado dei materiali e metodi diagnostici

C2 – Il degrado strutturale delle fabbriche

C3 – Problemi connessi al restauro

C4 – La compatibilità dei materiali

C5 – L’intervento di restauro sui materiali

 

 

SEZIONE D - NORMATIVA

 

 

  • TECNICHE DI RESTAURO ARCHITETTONICO         acquista ad shop wki

Diretto da Paolo B. Torsello, Stefano F. Musso

Impostati in forma di schede, ognuna delle quali tratta una specifica tecnica di restauro, l’opera fornisce le istruzioni operative per gli interventi di recupero di edifici. Ogni scheda, infatti, dopo una breve introduzione sui princìpi funzionali di base, contiene sia una precisa definizione delle situazioni in cui tale tecnica può essere applicata, sia una puntuale descrizione ‘passo per passo’ delle modalità di applicazione, con i limiti e rischi connessi al suo uso. Infine, un elenco di edifici per il restauro dei quali è stata applicata quella tecnica, tale da consentire una visione diretta dei risultati della sua applicazione.

I due volumi comprendono tutti i possibili interventi di restauro: pulitura; consolidamento; integrazione; protezione; ricomposizione; deumidifacazione; disinfestazione; manutenzione; smontaggio e rimontaggio; documentazione in corso d’opera.

 

  • GLI IMPIANTI NELL’ARCHITETTURA E NEL RESTAURO                acquista ad shop wki

A cura di Giuliano Dall’O

Il volume è un manuale operativo e rappresenta il seguito e l’approfondimento su un tema - quello dell’innovazione tecnologica e dell’utilizzo di particolari elementi per l’integrazione degli impianti negli edifici - di sicuro interesse per architetti e ingegneri. Il volume contiene - 100 schede tecniche di impianti realizzati, ricche di dati e di particolari in dettaglio - 15 progetti di impianti realizzati in anni recenti in Italia - Analisi di tutte le principali tipologie di impianti, sia sotto il profilo dell’innovazione tecnologica e delle particolari soluzioni di design applicate agli edifici, sia sotto quello dell’integrazione impiantistica nella progettazione e del possibile impiego nel restauro e recupero di edifici storici - Ampio indice di riferimento sulle leggi e le normative di riferimento nel settore, aggiornato al 2003.

Parte Prima – Innovazione tecnologica e integrazione delle scelte progettuali Innovazione tecnologica tra Architettura e Impianti Involucro e controllo dei fattori ambientali. Innovazione. Facciate L'innovazione delle coperture. Partizioni interne e impianti (sistemi radianti integrati) L'innovazione dei componenti e dei sistemi impiantistici (comfort, sicurezza e qualità della vita, impianti di riscaldamento, impianti di condizionamento/ventilazione) La qualità ambientale (applicazioni termiche e fotovoltaiche dell'energia solare) Tecnologie innovative per la produzione energetica L'innovazione informatica e telematica: Sistemi Intelligenti,Sistemi per Home Automation

Parte Seconda – Impianti e industrial design Impianti tecnici e design Ambiente bagno Ambiente cucina Terminali di climatizzazione tra funzione e design Da impianti elettrici a sistemi intelligenti modulari Innovazione tecnologica e design negli sistemi di illuminazione

Parte Terza – Casi di studio Risparmio energetico e architettura eco-compatibile Integrazione di nuove tecnologie negli edifici Recupero. Restauro Parte quarta – Aggiornamento normativo



Copyright 2016 Wolters Kluwer Italia S.r.l. - P.IVA. 10209790152
Note Legali | Privacy e Cookie
AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128. Le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi. La riproduzione, la comunicazione al pubblico, la messa a disposizione del pubblico, il noleggio e il prestito, la pubblica esecuzione e la diffusione senza l'autorizzazione del titolare dei diritti vietata. Alle violazioni si applicano le sanzioni previste dagli art. 171, 171-bis, 171-ter, 174-bis e 174-ter della legge 633/1941.
UTET Professionale ®, UTET Giuridica ® e UTET Scienze Tecniche ® sono marchi registrati e concessi in licenza da De Agostini Editore S.p.A. a Wolters Kluwer Italia S.r.l.
Sviluppato da: Bluservice